CINI Italia | In supporto a Child In Need Institute - CINI India

Ripan e il matrimonio precoce

7 Dec

Ripan, 16 anni, vive a Sahapara, uno dei villaggi più arretrati di Mahisali (un Gran Panchayat nel distretto di Suti II) nel Murshidabad. Data la forte povertà che affligge questa zona, la produzione di sigarette (bidi) è l’occupazione principale di molti bambini come Ripan.

Suo padre Purkait, come molti altri uomini adulti della zona, ha problemi di alcool. Le condizioni economiche della famiglia inoltre sono molto precarie, così un giorno il padre, avendo il “privilegio” di essere genitore di un figlio maschio decide di venderlo per un matrimonio combinato ad un prezzo allettante. In India infatti, i ragazzi sono “a rischio” di matrimonio precoce nella stessa misura delle ragazze.

Fortunatamente per Ripan tutto si è risolto per il meglio. Il Gruppo Child Friendly del villaggio infatti, che si occupa di promuovere e tutelare i diritti dei bambini e proteggerli da situazioni di abuso, sfruttamento, abbandono e violenze, è stato informato e sensibilizzato e, grazie anche all’aiuto dell’amministrazione locale e di altri membri della comunità, è riuscito ad intervenire in tempo per salvare il povero ragazzo.

In seguito a diversi colloqui e sedute di terapia, Ripan ha mostrato di essere un ragazzo forte e di non aver riscontrato spiacevoli conseguenze dall’episodio. Ripan ad oggi è tornato a studiare e vive una vita felice e serena con i suoi amici.

Post Comment

Top