CINI Italia | In supporto a Child In Need Institute - CINI India

Sviluppo di Child Friendly Communities – CFC

20 Sep

CINI è attivamente impegnata nella protezione dei diritti dei bambini attraverso la promozione e la creazione di meccanismi di sicurezza comunitari, in grado di mantenere il bambino all’interno di una rete sicura che lo protegga e prevenga la sua esposizione a possibili traumi o abusi.

Nello specifico, l’intervento CFC (Child Friendly Community), supportato da Fondazione San Zeno, mira alla creazione di Comunità “amiche del bambino”, contesti sicuri e stimolanti dove i portatori di doveri (familiari, insegnanti, operatori dei servizi e istituzioni di governo locali) deputati alla protezione del bambino collaborano attivamente per creare un ambiente protetto assicurando l’istruzione e la crescita sana del bambino. Attraverso il loro coinvolgimento attivo, è possibile creare un ambiente equilibrato e adatto alla crescita dei bambini, specialmente i più vulnerabili. In questo senso la scuola è il luogo deputato ad assicurare il diritto allo studio di ogni bambino, ma gioca anche un ruolo fondamentale nel rafforzare i processi volti alla protezione dei bambini in un quadro d’azione CFC (Child Friendly Community). La scuola è dunque il punto di partenza dell’intervento, incentrato sia sulle iscrizioni scolastiche per assicurare la massima partecipazione, sia sul mantenimento a scuola di tutti i bambini affinché attraverso di essa possano godere di tutti i diritti di cui sono titolari.

Il modello CFC, grazie alla sua innovatività ed efficacia, è stato selezionato dalla Harvard University che ne sta studiando l’implementazione sul campo al fine di produrre una pubblicazione a livello internazionale riguardante l’impatto derivante dalla sua applicazione.

Il progetto avviato nel settembre 2016 interviene su 35 Gram Sansads (villaggi) raggiungendo un totale di 64.608 beneficiari residenti nei due Gram Panchayat di Bajitpur e Mahesail all’interno del distretto di Murshidabad.

Post Comment

Top