CINI Italia | In supporto a Child In Need Institute - CINI India

Celebriamo i Diritti Umani

10 Dic

Una Dichiarazione fondamentale

Si celebra oggi la 69° Giornata mondiale dei Diritti Umani, in occasione del 71° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani proclamata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948.

La Dichiarazione Universale dei Diritti Umani è composta di trenta articoli e sancisce i diritti inalienabili di ogni individuo, riguardanti la sua sfera civile, politica, economica, sociale e culturale, senza distinzione di razza, sesso, religione, ideologia politica.

L’obiettivo della Giornata è quello di diffondere il messaggio di uguaglianza contenuto nella Dichiarazione celebrando i diritti in essa enunciati ed educando governi e persone a rispettarli. Purtroppo, infatti, ancora oggi tali diritti vengono calpestati in tutto il mondo, come nei molti paesi in conflitto nei quali la popolazione civile viene privata dei suoi diritti di base.

Tutelare i diritti di mamme e bambini

La nostra associazione umanitaria CINI opera in prima linea per tutelare i diritti di donne e bambini delle comunità indiane povere di cui si prende cura. Con i nostri progetti umanitari in ambito di istruzione, protezione, salute e nutrizione, vogliamo garantire a donne e bambini una vita in salute, in cui possano godere dei loro diritti. Assicuriamo alle donne una gravidanza sicura, fornendo loro assistenza sanitaria e nutrizionale, e ai loro bambini di avere una corretta crescita e di poter godere del diritto all’istruzione e protezione dai pericoli della strada.

L’India è infatti il Paese con il più alto numero di bambini impegnati nel lavoro. Sono bambini che non sono mai andati a scuola o che l’hanno abbandonata, vittime di abusi e sfruttamento sessuale e lavorativo, che spesso a causa della condizione di povertà della loro famiglia sono costretti a lavorare.  Questa grave condizione di vita danneggia seriamente la loro educazione e il loro sviluppo olistico.

Noi di CINI ci occupiamo di questi bambini attraverso i nostri progetti umanitari, intercettando queste giovani vite in pericolo e mettendole al sicuro nei nostri Centri Notti Sicure.

I Centri Notti Sicure

Con il progetto Notti Sicure accogliamo bambine, bambini e adolescenti indiani che si trovano in situazioni di vulnerabilità nelle baraccopoli di Calcutta, le cui famiglie non riescono ad assicurare loro le cure e la protezione di cui hanno bisogno. I Centri sono gestiti all’interno delle comunità più povere, in spazi messi a disposizione dalle scuole o dai residenti, e forniscono servizi di supporto scolastico, psicologico, nutrizionale, per proteggere questi bambini e ragazzi che all’interno dei Centri hanno la possibilità di godere anche del loro diritto al gioco, alla condivisione e alla socializzazione.

Inoltre, in maniera preventiva, nei nostri Centri promuoviamo attività di protezione dei bambini sia a livello istituzionale che comunitario. Forniamo loro un’educazione sui diritti per fare in modo che li comprendano e li interiorizzino, e rendiamo consapevoli le loro famiglie sui rischi connessi al lavoro minorile e al matrimonio precoce.

Ci impegniamo dunque, grazie al vostro sostegno, a proteggere tutti i bambini e i ragazzi vulnerabili, garantendo loro il fondamentale diritto ad avere un’infanzia felice.

Post Comment

Top