fbpx
CINI Italia | In supporto a Child In Need Institute - CINI India

Gita sogna di tornare a scuola, in India

16 Giu

Gita ha 13 anni e vive con la mamma, il papà e una nonna in uno sperduto villaggio dello Stato dell’Assam. Si tratta di una zona rurale arretrata, dove i servizi pubblici faticano ad arrivare capillarmente ai più bisognosi. Spesso le ragazze a 14-15 anni vengono date in sposa dalle loro famiglie, ansiose di avere una bocca in meno da sfamare. I ragazzi abbandonano gli studi presto, alla ricerca di un impiego. Il lavoro minorile, i matrimoni precoci e le gravidanze in età adolescenziale sono tristemente diffusi.

Gita frequenta la classe VIII e ha un sogno: continuare ad andare a scuola, arrivando fino alle classe X. Studiare le piace molto e vorrebbe diventare un’insegnante. La ragazza sa, però, che i suoi genitori non sono d’accordo. I soldi in casa sono pochi e bastano appena per sfamarli. La situazione si aggrava quando la mamma di Gita un giorno se ne va di casa, lasciando la figlia ad occuparsi del marito e dell’anziana suocera. Gita non riesce più a conciliare lo studio con i lavori domestici e, terminata la classe VIII, abbandona la scuola.

CINI aiuta Gita a tornare a scuola, in India

Qualche tempo dopo, un’amica di Gita la invita ad un incontro per ragazzi e ragazze organizzato da CINI nel villaggio vicino. La nostra organizzazione ha cominciato, infatti, a lavorare nell’area in cui vive Gita per garantire i diritti all’istruzione e alla protezione degli adolescenti. All’incontro, Gita conosce altri ragazzi della sua età, impara e si diverte, e decide così di entrare a far parte del Gruppo di Adolescenti che si sta formando.

Nelle settimane successive, gli operatori di CINI vengono a sapere della sua situazione familiare. La aiutano così ad ottenere i sussidi pubblici che le spettano e vanno a parlare con suo papà per convincerlo a farla tornare a scuola. A poco a poco, l’uomo si lascia convincere e dà il suo ok affinché la figlia possa iscriversi alla classe IX. Gita può così tornare a studiare e continuare a inseguire il suo sogno di diventare un’insegnante.

Il progetto Adotta un Bambino

I sostenitori della nostra associazione, possono aiutare le bambine e i bambini indiani a tornare a scuola attraverso il nostro progetto di sostegno a distanza Adotta un Bambino. In questo modo, è possibile supportare un bambino gravemente disagiato dell’India in un percorso che lo porterà letteralmente dalla strada alla scuola, per crescere sereno e al sicuro.

Post Comment

Top